Home » levitico » Levitico 3

Levitico 3

Scegli Versione/i da visualizzare in parallelo

Nuova Riveduta C.E.I. Nuova Diodati Luzzi/Riveduta Diodati

Un servizio di La Parola.net.

Indice altri libri della bibbia

Levitico 3

I sacrifici di riconoscenza
(Le 9:18-21; 7:11-36) Eb 13:15; 1Co 10:16-18
1 «”Quando uno offrirà un sacrificio di riconoscenza, se offre bestiame grosso, un maschio o una femmina, l’offrirà senza difetto davanti al SIGNORE. 2 Poserà la mano sulla testa della sua offerta, la sgozzerà all’ingresso della tenda di convegno e i sacerdoti, figli d’Aaronne, spargeranno il sangue sull’altare da ogni lato. 3 Di questo sacrificio di riconoscenza offrirà, come sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE, il grasso che copre le interiora e tutto il grasso che vi aderisce, 4 i due rognoni, il grasso che c’è sopra e che copre i fianchi, e la rete del fegato, che staccherà vicino ai rognoni. 5 I figli d’Aaronne faranno bruciare tutto questo sull’altare sopra l’olocausto, che è sulla legna messa sul fuoco. Questo è un sacrificio di profumo soave, consumato dal fuoco per il SIGNORE.
6 Se l’offerta che egli fa come sacrificio di riconoscenza al SIGNORE è di bestiame minuto, un maschio o una femmina, l’offrirà senza difetto. 7 Se presenta come offerta un agnello, l’offrirà davanti al SIGNORE. 8 Poserà la mano sulla testa della sua offerta, la sgozzerà all’ingresso della tenda di convegno e i figli d’Aaronne ne spargeranno il sangue sull’altare da ogni lato. 9 Di questo sacrificio di riconoscenza offrirà, come sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE, il grasso, tutta la coda che egli staccherà presso l’estremità della spina dorsale, il grasso che copre le interiora, tutto il grasso che vi aderisce, 10 i due rognoni, il grasso che vi è sopra, che copre i fianchi, e la rete del fegato che staccherà vicino ai rognoni. 11 Il sacerdote farà bruciare tutto questo sull’altare. È un cibo consumato dal fuoco per il SIGNORE.
12 Se la sua offerta è una capra, l’offrirà davanti al SIGNORE. 13 Poserà la mano sulla testa della vittima, la sgozzerà all’ingresso della tenda di convegno e i figli d’Aaronne ne spargeranno il sangue sull’altare da ogni lato. 14 Della vittima offrirà, come sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE, il grasso che copre le interiora, tutto il grasso che vi aderisce, 15 i due rognoni, il grasso che c’è sopra e che copre i fianchi, e la rete del fegato che si staccherà vicino ai rognoni. 16 Il sacerdote farà bruciare tutto questo sull’altare. È un cibo di profumo soave, consumato dal fuoco. Tutto il grasso appartiene al SIGNORE.
17 Questa è una legge perenne per tutte le vostre generazioni. In tutti i luoghi dove abiterete non mangerete né grasso né sangue”».

Da LaParola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *